sabato 27 settembre 2014

Antares project: goals and how to realize them

antares project and its realization

The Antares project goal is to sell art in non conventional or traditional places. Usually an art piece is located and sold  in a gallery or an exhibition, all places where not everybody go or unknown to many people.  So it is very difficult for a not informed person to buy good art, as an art gallery is not always near him . Art is beauty, we enjoy seeing a nice artwork, for this reason it is important to have it in all the places of our life, and make it known to more and more people.  Antares wants to bring art to everybody, making them easier to see and buy it. But which kind of art? We don’t have limits to the kinds of art, but we have few rules for making our customer sure to buy a certificated and verified artist. Our choice is to sell contemporary art, of leaving artists. They are carefully selected considering some selection parameters:
1.       The originality of their art.;
2.       The number of artworks sold by each artist. We also pay attention to the fact that the sales wouldn’t be too many, as it should affect the artist quotation;
3.       Only limited edition prints for the  photographers;
4.       Exhibitions where the artist participated, but attention, not all the organizers make a selection based on quality and originality…
5.       The price of their artwork: a too low price makes very difficult to sell their art and become also an investment.
The organization of Antares project is made by the company Scrigno ltd, located in Birmingham (UK), registrar of the companies for England and Wales n. 6304246. The person charged of building the vendors network is Bruno Paolo Benedetti, in our staff as director since the year 2007, now managing director for Italy and Europe. Our choice is because his long experience in building and managing  vendors networks in Italy, state where the project Antares is started, and the good results obtained in other fields during the last years.  He is also one of our artists for non objective and surreal photography. We have a critic and curatorial team charged to select all the artists and organize events.

So, whether you are an artist or a vendor submit your artwork  for an evaluation or contact us: send a mail

projet Antares: but et réalisation

Le projet Antares: son but et comment le réaliser

Nous voulons remercier tous nos amis de langue française qui se sont adressés à nous pour demander des renseignements à l’égard de notre projet.  Nous  voulons répondre en résumant nos articles en langue italienne, dans lesquels nous avons bien expliqué notre but et ceux qui font partie de son actualisation . Tout d’abord on veut dire que nous voulons porter l’art pas seulement dans les endroits déjà connus comme les galléries, les musées, les expositions, mais dans les lieux de notre vie. Les maisons, les bureaux  dans toute place où nous vivons. Cela signifie aussi vendre l’art au dehors des places traditionnelles et le porter directement à l’utilisateur final.
L’art, c’est beauté : les Florentins changeaient de place aux châteaux et les faisaient nouveaux s’ils ne les trouvaient pas assez beaux. Les seigneurs de l’Italie faisaient les ville belles car on pensait que leur  beauté  réfléchissait la gloire de dieux et ils la  glorifiaient  en créant de beaux lieux ! Mais quels sont les artistes à choisir pour le projet Antares e comment le réaliser ? Le choix du type d’art s’est focalisé sur l’art contemporain, créé par des artistes vivants. Les artistes sont choisis par notre équipe critique en considération de l’originalité de leur art, des ventes et  des tirages numérotés pour la photographie.  Les expositions faites par les artistes sont évaluées selon leurs organisateurs, il-y-en a sans doute  beaucoup qui sont sérieux,  mais aussi  quelqu’un qui devrait améliorer un peu son travail...L’organisation est faite par la société anglaise Scrigno ltd, siège en Angleterre, à Birmingham, inscrite au registre des compagnies  pour l’Angleterre et le Galles au numéro 6304246, qui a choisi pour démarrer en Italie et en Europe Bruno Paolo Benedetti directeur de notre société depuis le 2007 et qui a suivi avec succès d’autres projets dans autres domaines.Le choix est du à son expérience dans la création et gestion de chaines de vente en Italie pendant plus de 25 ans. Grace à sa connaissance de plusieurs langues il peut aussi s’approcher mieux au marché européen. Il fait aussi part des artistes, avec sa production artistique déjà connue est appréciée. Les œuvres seront donc vendues par une chaine de vente faite avec agents de commerces, est la société organisera des évents pour supporter leur vente. Tous les artistes intéressés à être dans notre catalogue peuvent envoyer les liens a leurs ouvrages à antares.art.dealersmail.com,  ou nous contacter utilisant ce blog-ci.


contacter

arte contemporanea e selezione artisti

I criteri di valutazione e selezione degli artisti di Antares

Antares è specializzata in arte contemporanea nelle sue molteplici forme che vanno dalla fotografia, pittura, scultura,disegno e quant'altro sia espressione della nostra contemporaneità.
Si tratta quindi di proporre artisti viventi, attivi, che vengono selezionati dal nostro staff critico in primo luogo in base a criteri di selezione di carattere oggettivo.
Il primo criterio riguarda, ovviamente,  l'originalità delle opere: uno stile è originale quando, pur ricalcando precise tendenze, si qualifica in modo inequivocabile rispetto ad altri.
Il secondo punto è il gradimento che l’artista ha ricevuto dal mercato fino a quel momento, ovvero le opere vendute. Il numero di opere vendute è un criterio oggettivo normalmente impiegato nella valutazione delle opere d'arte, anche se da solo non costituisce un parametro valutativo efficace. Potremmo infatti avere eccellenti artisti che non hanno potuto o saputo gestire efficacemente la propria immagine ed il proprio marketing, mentre altri potrebbero aver puntato molto su opere “commerciali” clonando un medesimo soggetto un numero esagerato di volte, cosa che ovviamente ne rende la quotazione assai meno interessante. Per ciò che concerne la fotografia il discorso è a maggior ragione da considerare con attenzione: saranno considerate solo opere in serie limitata.
Un altro elemento importante nella valutazione delle opere di un artista è la crescita e l’evoluzione dello stesso nel tempo: un artista che profonde impegno continuo nel migliorarsi, che riflette in modo critico sulla propria opera è sicuramente una persona che otterrà risultati sempre migliori nel tempo
Il discorso delle esposizioni fatte dall'artista merita una considerazione a parte. Infatti ultimamente si è verificata una proliferazione di esposizioni pagate dai partecipanti, ma per le quali esiste una selezione forse non troppo stretta da parte degli organizzatori. Sarà quindi compito dello staff valutare i curriculum espositivi in base anche alla serietà delle gallerie e degli enti organizzatori.

Il nostro staff critico quindi, nel valutare le opere di ogni artista, prenderà in considerazione tutti questi fattori, di modo da poter offrire ai nostri clienti opere che siano non solo belle da vedere, ma che seguano criteri di mercato e che possano nel tempo rivalutarsi ed essere eventualmente oggetto di scambio.

CONTATTACI

giovedì 25 settembre 2014

chi ha creato e chi gestisce l'associazione gruppo per l'arte antares

Chi ha creato e chi gestisce l'Associazione gruppo per l'Arte Antares?

L'associazione Gruppo per l'Arte Antares nasce non solo come sviluppo del progetto Antares, nato nel settembre del 2014, ma bensì come ulteriore valorizzazione delle potenzialità che sono state verificate e dal successo riscontrato presso coloro ai quali ci siamo rivolti, siano essi istituzioni o privati. L'associazione nasce dall'idea di Bruno Paolo Benedetti, Corrado Catani e Foscolo Lombardi. Bruno paolo Benedetti è stato il fondatore del progetto Antares, la cui genesi si può chiaramente desumere dai nostri articoli e dal nostro diario. Il consiglio direttivo oltre che da Bruno Paolo Benedetti è formato da Corrado Catani, architetto designer affermato, tanto che i suoi progetti innovativi sono stati oggetto non solo di attenzione di stampa specializzata, ma anche di altra stampa qualificata a diffusione mirata. Catani ha gestito la lo spazio Gallery Design  a Milano  ed è stato un punto di riferimento per la sua creatività e produzione. Luigi Foscolo Lombardi, terzo consigliere, è liutaio in Dovadola, Forlì, sede dell'associazione; ha una storia di famiglia nel campo della lavorazione di strumenti musicali, tanto che la sua bottega è stata oggetto di numerose visite da parte anche di televisioni e riviste provenienti da ogni parte del mondo. La sua produzione artistica si concentra sulla scultura, dove dalla lavorazione del legno arriva a quella della pietra passando da opere figurative a lavori di carattere più astratto


CONTATTACI

PROGETTO ANTARES

Il progetto antares si riassume in: l’arte è vita.

Quello che ci proponiamo, attraverso un complesso e articolato insieme di competenze, è portare l’arte contemporanea nella vite delle persone. Non solo degli addetti ai lavori, non solo nelle case dei collezionisti
Vogliamo diffondere la cultura e la conoscenza delle opere d’arte contemporanea, aiutare chi ancora non si è avvicinato a questo mondo ad apprezzarla, a viverne quotidianamente l’emozione e la bellezza
Come? Attraverso un insieme articolato di canali e strumenti, che vanno dall’organizzazione di eventi emozionali itineranti, alla gestione di una rete di vendita diffusa su tutto il territorio, a strumenti tradizionali quali gallerie, mostre, fiere e naturalmente internet.
L’idea che ha unito i molti professionisti entusiasti di questo progetto è di accettare il cambiamento che c’è stato nel nostro mondo, cavalcare la tigre!
Le opere d’arte, quelle vere, nascono da una pulsione irresistibile, ed han bisogno di essere condivise: sono emozioni che suscitano emozioni. Le opere devono stare nelle case, negli uffici, nei luoghi pubblici, oltre che nei musei, in posti dove la gente le può vedere, godere devono essere parte della vita quotidiana.
 Per far questo è necessario pensare in modo creativo, ricordare che la bellezza è necessaria per una vita felice, equilibrata, ricca “fatti non foste  viver come bruti…” Questa lunghissima crisi rischia di farcelo scordare.
La bellezza non è un lusso, ma una necessità. Il progetto Antares è dare una risposta a questa necessità.
Chi sono i nostri partners e clienti?

Persone che han conservato la propria autonomia di giudizio, sognatori come noi, ottimisti, ma soprattutto persone che amano la vita e desiderano viverla con pienezza in ogni ambito. Persone che si rifiutano di accettare una logica rinunciataria, che non dicono “qualcuno dovrebbe fare” ma che nel loro piccolo si adoperano per essere quel qualcuno.

CONTATTACI